Campiglia Marittima: borgo caratteristico e ricco di storia

Posizione geografica e caratteristiche di Campiglia Marittima

Campiglia Marittima è un comune di 13.320 abitanti della provincia di Livorno.
Confina a nord e Ovest col Comune di San Vincenzo, a est col comune di Suvereto e a Sud con Piombino.
Al Comune di Campiglia Marittima appartiene la frazione di Venturina Terme oltre alle due piccole borgate di Cafaggio e Lumiere.

Campiglia Marittima: cenni storici

Campiglia Marittima dagli etruschi ai giorni nostri

Il toponimo è attestato per la prima volta nel 1004 come Campillia e deriva dal latino campus, «campo».

Da molteplici tracce archeologiche è certo che sono esistiti stanziamenti anteriori al Medioevo. Il territorio comunale già in epoca etrusca e romana è abitato anche poichè la zona è ricca di minerali, come testimonia Madonna di Fucinaia e il Parco archeo-minerario di San Silvestro. Sono visitabili i forni fusori e i pozzi minerari che gli etruschi sfruttavano in cerca di metalli.

Campiglia venne occupata dai fiorentini, divenendo così il punto più meridionale dei dominii di Firenze nella Maremma Pisana, importantissimo avamposto anche per il controllo e l’influenza su Piombino. L’importanza strategica di Campiglia è testimoniata da un episodio storico importante presso la torre costiera di San Vincenzo, dove il 17 agosto 1505 ebbe luogo la “Battaglia di San Vincenzo” che vide le truppe Fiorentine prevalere sui Pisani sostenuti da Siena.

Nel 1862 fu aggiunta la specificazione marittima, cioè «della Maremma» (in latino Maritima).

Campiglia Marittima: monumenti e testimonianze

La pieve di San Giovanni è un edificio sacro noto fin dal 1075, affine alla pieve di San Giusto a Suvereto sull’esempio dell’architettura romanica pisana. E’ nota anche per il Il “quadrato magico“.

Rocca San Silvestro, situata sulle pendici del Monte Calvi, fu un villaggio fortificato, fondato nel X-XI secolo, dalla famiglia dei Della Gherardesca per controllare le miniere della zona, note fin dall’epoca etrusca.

Campiglia Marittima: un borgo ricco di eventi e prodotti tipici

Dolce tipico di Campiglia Marittima è la schiaccia campigliese, una torta croccante genuina e rustica.

Tra gli eventi ricordiamo Apriti borgo che si svolge durante l’estate: unico nel suo genere, riesce a trasformare l’intero borgo in un luogo di spettacolo.